Il Portici saluta la Coppa Italia: ai quarti ci va l’Altamura

Il Portici saluta la Coppa Italia: ai quarti ci va l’Altamura

CASTELLANETA. Il Portici non ce l’ha fatta. La formazione di mister Borrelli esce con onore dalla Coppa Italia Dilettanti e ora si concentrerà solo sul campionato. Bastava un pareggio a Olivieri e compagni, che avevano interpretato bene la partita, contenendo gli avversari e rischiando pochissimo, fino all’eurogol di Montemurro a metà ripresa, che ha indirizzato la gara verso i binari pugliesi. Nel primo tempo sono poche le occasioni degne di nota, con i padroni di casa che devono obbligatoriamente fare la partita ma senza rendersi pericolosi più di tanto grazie all’atteggiamento dei ragazzi di Borrelli, rapidi nel pressare gli avversari nella loro metà campo e bravi a non far entrare praticamente mai i pugliesi in area di rigore. Termina quindi sullo 0-0 un primo tempo non emozionante ed a tratti soporifero. Nella ripresa il copione è lo stesso: l’Altamura cerca la porta solo con conclusioni dalla lunghissima distanza senza però centrare lo specchio della porta. C’è bisogno solo di una magia per sbloccare il match e i biancorossi trovano il jolly al 23’ della seconda frazione di gioco, quando Montemurro quasi dal vertice sinistro dell’area fa partire un tiro a giro che non lascia scampo a Testa, che si tuffa ma non riesce a sradicare la palla dal set alla sua sinistra. Sul vantaggio pugliese mister Borrelli inserisce Manzo per cercare di pareggiare la partita, ma gli azzurri si scoprono al contropiede dell’Altamura, che in ripartenza va ancora a segno al 36’ con Di Senso, che ricevuto il pallone in area supera Noviello e in diagonale insacca la rete del definitivo 2-0. Il forcing finale del Portici non sortisce gli effetti sperati. Azzurri fuori dalla Coppa non senza aver lottato, ma all fine il punteggio premia i pugliesi, che ora dovranno vedersela con i siciliani del Troina.

IL TABELLINO
Altamura: Keità, Cannito, Sisalli, Di Benedetto, Montrone, Montemurro, Di Senso (42’st Tragni), Fiorentino, Fernandez (12’st Bottone), Rana (50’st Colaianni), Morea. A disp. CaiatiNatale, Ostuni, Notaristefano. All. Panarelli.
Portici: Testa, Sardo, Botta (26’st Visone), Olivieri, Follera, Fiorillo, Noviello, Ruscio, Incoronato (20’st Fava Passaro), Murolo E., Panico (26’st Manzo). A disp. Mola, Boussaada, Murolo V., Rullo, . All. Borrelli.
Arbitro: Gregoris di Siena (Ciancaglini di Vasto e Lustri di Avezzano).
Reti: 23’pt Montemurro, 36’st Di Senso.
Note: Gara a porte chiuse. Ammoniti Olivieri, Incoronato e Fiorentino. Angoli 7-4. Recupero 1’pt, 6’st.

di Vincenzo Tanzillo (Ufficio stampa ASD Portici 1906)

Giovanni Visone
Scrivere è la mia più grande passione. In più, amo il calcio per cui descriverlo, raccontarlo e viverlo mi regala gioie immense. Insomma: dove c’è una storia da raccontare, lì c’è la mia mano.